I rottami di vetro per non essere più considerati rifiuti devono soddisfare determinati requisiti individuati dal Regolamento (Ue) 1179/2012 del 10 dicembre 2012 (Guue 11 dicembre n. L 337), direttamente applicabile negli Stati membri a decorrere dall’11 giugno 2013.

Attraverso la discussione di diversi approcci, metodi ed esperienze, l'incontro illustrerà i criteri individuati dal legislatore europeo, con l’obiettivo di chiarire le possibilità di semplificazione della gestione aziendale per i produttori di rottami di vetro e le vetrerie che non dovranno più gestire tali materiali come rifiuti ma come semplici residui di lavorazione, nonché spiegare il ruolo in questo contesto della certificazione di un sistema di gestione.

Riveste interesse soprattutto per le aziende che svolgono attività di recupero, riciclo,
smaltimento rifiuti e operazioni similari.


 
 

 

14.00

Registrazione dei partecipanti

14.15 - 14.30 Saluti iniziali e presentazione giornata
14.30-15.00 Dr. Nicola Favaro, Stazione Sperimentale del Vetro
Caratterizzazione del rottame di vetro pronto forno: benefici di un approccio analitico integrato

15.00- 15.30 Dr. Alberto Biavati, Bormioli Rocco
Il controllo del rottame esterno in accettazione: esempio di un nuovo metodo rapido e rappresentativo


15.30-15.50 Coffee break
15.50- 16.20

Dr.ssa Maria Rosa Cappellaro, DNV Business Assurance
Il contributo della certificazione dei sistemi di gestione aziendale per soddisfare i requisiti del Regolamento n.1179/2012: il caso end-of-waste


16.20-16.50 Avv. Mara Chilosi, Assorecuperi, Chilosi Martelli - Studio Legale Associato. 
Profili giuridico ambientali del recupero del vetro
   
 
 


L'iscrizione alla giornata A.T.I.V. è gratuita previa registrazione via email all'indirizzo: ativ@ativ-online.it. Conferma la tua presenza entro il 06/05/2013

Per Informazioni:
Segreteria A.T.IV.
Dr.ssa Gnappi - Dr.ssa Ferrari
c/o Dipartimento di Chimica 
Parco Area delle Scienze 17/A
43124 Parma
Tel/Fax 0525 404229
email: ativ@ativ-online.it